Piccola Ciambella ricotta, cocco, e cioccolato

Piccola Ciambella

Questa piccola ciambella, fatta con uno stampo di 20 Ø cm. È davvero una gioia per il palato.

Realizzata con l’aggiunta di cocco e  gocce di cioccolato è davvero delicata e gustosa per la prima colazione; ma a merenda con un buon tè non dispiace.

Come molti dolci tradizionali, ciò che la rende speciale è la sua semplice elaborazione, ma anche la sua bontà unica.

Gli ingredienti scelti, sono davvero tra i più genuini, ma se messi insieme correttamente, rendono “goduriosa” la giornata.

Piccola Ciambella ricotta ingredienti

300 g di ricotta vaccina fresca

200 g di farina 00

50 g di cocco disidratato

300 g di zucchero

4 uova

100 ml di olio di semi

1 bustina di lievito

80 g di gocce di cioccolato

Zucchero a velo per la copertura

Stampo 20-22 Ø cm

Preparazione

Per prima cosa la ricotta fresca va fatta sgocciolare così da togliere il siero in eccesso.

Intanto accendiamo il forno a 160° ponendo la grata a metà; Imburriamo ed infariniamo uno stampo oppure utilizzate come me la sagoma in silicone.

Poi andremo a versarla in una ciotola bella capiente e vi uniremo le uova, facendole amalgamare bene una per volta. Con l’uso delle fruste elettriche cerchiamo di amalgamare bene ricotta e uova e, di seguito, uniamo gradatamente lo zucchero.

Adesso setacciamo bene la farina per almeno due volte e, un po’ alla volta l’aggiungiamo al composto. Terminata la farina aggiungiamo quella di cocco e poi, a filo, facciamo scendere l’olio tenendo le fruste a bassa velocità.

Desso aggiungiamo il lievito tenendo le fruste azionate per 5 minuti.

Spegniamo il frullino elettrico e prendiamo le gocce di cioccolato. Le infariniamo leggermente in modo tale che, andando ad inserirle nell’impasto non scenderanno sul fondo.

Con una spatola le facciamo scendere a pioggia un po’ per volta e terminiamo.  Versiamo ora l’impasto nella tortiera e livelliamo.

Mettiamo a cuocere per 40 minuti circa, facendo sempre attenzione alla cottura del nostro forno. Oppure come tradizione, fare la prova con lo stecchino.

Una volta cotta, fate raffreddare e solo dopo spolverizzate con lo zucchero a velo.

Leggi l’ultima ricetta.