Celebrity mom: i VIP che ispirano le donne italiane

Celebrity mom: I VIP

Da Michelle Obama a ClioMakeUp, Treatwell svela le celebrity mom che più ispirano le donne italiane

  • Per una donna su due sono state le mamme le prime “beauty influencer”
  • Struccarsi a fine giornata è il primo dei consigli di bellezza evergreen
  • L’ex First Lady americana è un modello da seguire nella quotidianità, mentre Clio Zammatteo è la beauty guru per eccellenza

Viva la mamma” sempre e comunque, anche quando si parla di beauty. Intervistando le sue utenti italiane, Treatwell, ha rilevato che proprio quella materna è la figura che ha maggiormente influenzato la beauty routine di una donna su due (49%) durante la crescita.

Ricordiamo che Treatwell è il più grande portale in Europa per la prenotazione di trattamenti di bellezza e benessere.

L’esperienza delle mamme, osservate mentre si ritoccavano il trucco davanti allo specchio; oppure ascoltate quando dispensavano consigli su capelli e skin care, batte a mani basse anche l’influenza esercitata dalle amiche (28%). Tutto questo, indipendentemente dall’intensità della loro passione per la cosmesi; o dal loro livello di conoscenza dei trend del momento.

Il trattamento di favore riservato ai suggerimenti della propria madre non si applica, però, a tutte le “donne di casa”, dal momento che una rispondente su quattro non è intenzionata a fare tesoro dei più antichi segreti beauty tramandati in famiglia; forse ormai percepiti come démodé.

Il 27% delle intervistate, infatti, ha dichiarato che non si rivolgerebbe mai alla nonna per un consiglio di bellezza. Mentre la stessa fetta di utenti non prenderebbe mai ispirazione dal look della propria zia.

Celebrity mom: I VIP che ispirano e tutto ciò che c’è da sapere

Struccarsi sempre e non “tormentare” lo smalto: la classifica dei beauty tips senza tempo.

Ci sono, invece, dei consigli di bellezza davvero evergreen. Non andare mai a letto senza essersi struccate è il mantra del 60% delle italiane. Donne che hanno spiegato a Treatwell come questa sia la raccomandazione che, ricevuta fin dai primi esperimenti con il make-up, non hanno mai tralasciato di seguire rigorosamente anche in età adulta.

A plasmare sin da giovanissime la beauty routine delle italiane sono stati poi i tips relativi alla manicure e alla depilazione. La prima boccetta di smalto non si scorda mai. Così come le regole granitiche su come rimuoverlo.

Il 19% delle intervistate, infatti, ha fatto tesoro del divieto di raschiare via il colore quando è il momento di cambiare look; e di aver quindi sempre e solo utilizzato gli appositi solventi per evitare di rovinare le unghie.

Tra i più popolari suggerimenti ricevuti da ragazzina e mai accantonati anche la raccomandazione di usare il meno possibile il rasoio (19%); a cui segue di preferire, quando possibile, altri metodi di depilazione che lascino la pelle liscia più a lungo e non facciano incappare nel rischio di tagli e irritazioni.

Anche viso e “parrucco” non sono esenti dalle regole non scritte imparate durante adolescenza o preadolescenza.

Da un lato, il 18% delle italiane ha confermato a Treatwell che applicare sempre, anche in inverno, la crema con SPF è un retaggio del passato che non ha mai smesso di mettere in pratica. Dall’altro, la stessa percentuale di rispondenti ha spiegato che, per seguire un principio scolpito nella memoria sin dall’infanzia, non si taglierebbe mai i capelli da sola: il look in stile Fantaghirò è così scongiurato a ogni età.

Skin care vs hairstyle: quando i suggerimenti sono ben accetti (e quando non lo sono).

Non si smette mai di imparare e di raccogliere consigli, anche una volta cresciuti. Il beauty non fa eccezione.

In generale, la cura del viso (51%) è l’ambito in cui le italiane, a tutte le età, sono più propense a ricevere suggerimenti di bellezza; che si tratti di scrub, creme, maschere o tecniche – più o meno complesse – di detersione, purificazione e idratazione.

Un terzo delle intervistate (33%) aggiunge di essere assolutamente ben disposta ad accogliere dritte in merito ai trattamenti corpo.

Dall’utilizzo di prodotti anticellulite all’applicazione di bendaggi per sconfiggere la ritenzione idrica; passando per le tecnologie messe a disposizione dai saloni per rassodare e tonificare.

Il trucco (24%) chiude la top 3 degli argomenti in cui le italiane sono a caccia di tips: via libera allora a tutorial per realizzare smokey eyes da star; alle consulenze per individuare il fondotinta perfetto per il proprio sottotono e a suggerimenti su come ridisegnare le sopracciglia per valorizzare lo sguardo.

Quando si tratta di hairstyle, invece, non c’è consiglio che tenga. Il 41% del campione confessa a Treatwell che mai e poi mai cambierebbe tinta su suggerimento di qualcuno che non sia il parrucchiere; mentre il 28% rifiuta qualunque input relativo al taglio da portare: quando si tratta di look capelli, è proprio il caso di dire che le donne dello Stivale pensano con la propria testa.

Anche la manicure non sembra essere terreno fertile per le raccomandazioni di amici e parenti. Un quarto delle rispondenti (25%) spiega, infatti, di non essere interessata ai pareri di terze persone quando si tratta di scegliere la forma da dare alle proprie unghie o il colore di smalto da applicare.

Michelle Obama e Alice Campello: le celebrity mom più influenti

Consigli o no, le mamme sono un vero e proprio punto di riferimento…comprese quelle degli altri. Treatwell ha scoperto che, quando si tratta di stile di vita, Michelle Obama è la celebrity mom a cui le italiane si ispirano maggiormente nella loro quotidianità.

L’ex First Lady americana è considerata un vero esempio da seguire da circa un quarto delle intervistate (23%).

La stessa che prima, durante e dopo gli anni alla Casa Bianca, ha saputo conciliare vita pubblica e privata, diventando un modello non solo per le sue figlie, ma per milioni di donne in ogni parte del mondo.

Al secondo posto delle mamme famose più apprezzate dalle donne dello stivale è Alice Campello; già madre di due gemellini e ora in dolce attesa del terzo maschietto. La modella mette d’accordo il 16% delle utenti, che di lei apprezza in particolare la capacità di affermarsi come imprenditrice; ed anche di trovare un appagante equilibrio tra vita professionale, familiare e impegno sui social.

Condividono il terzo gradino del podio (11%) delle mamme vip più influenti due altezze reali, entrambe con tre royal babies al seguito, la talentuosa regina del pop “Queen B” Beyoncè e l’impeccabile Duchessa di Cambridge Kate Middleton.

A lezione di trucco con ClioMakeUp e a tavola con Gwyneth Paltrow

Se la classifica delle celebrity mom più influenti vede al primo posto un’americana, seguita da un’italiana, la situazione s’inverte quando si prende in considerazione nello specifico l’argomento “beauty e benessere”.

In vetta alla top 3 delle madri vip “guru di bellezza” sventola infatti la bandiera tricolore. Un quarto delle intervistate (25%) conferma a Treatwell di pendere dalle labbra della mamma bis Clio Zammatteo, in arte ClioMakeUp, quando è alla ricerca di consigli a tema beauty; in particolare su come realizzare un trucco in perfetta armonia con il proprio viso.

La makeup artist veneta precede anche una star di Hollywood del calibro di Gwyneth Paltrow. Dalle pagine del suo blog l’attrice rivela volentieri i segreti che la aiutano a mantenere, alla soglia dei cinquant’anni, una forma invidiabile; ecco allora che il 17% delle italiane interpellate da Treatwell la indica come punto di riferimento quando si tratta di mangiare in modo sano e mantenere così la propria bellezza in modo naturale.

Chiude il podio delle mamme beauty guru Michelle Hunziker (14%); da cui le italiane vorrebbero carpire i segreti per prendersi cura dei propri capelli e avere così una chioma sempre splendente e luminosa, proprio come la sua.

Qualunque sia il proprio ‘retaggio beauty’ e i modelli a cui ci si ispira, con il suo ampio network di professionisti della bellezza e del benessere, sempre pronti a fornire una consulenza puntuale e personalizzata, Treatwell dà ai suoi utenti la possibilità di prendersi cura di sé alle proprie condizioni, esprimendosi in piena libertà e sentendosi sempre a proprio agio con se stessi”. Commenta Chiara Cassani, Senior Communications Manager di Treatwell Italia.