Biscottini con scaglie di cioccolato

I Biscottini con scaglie di cioccolato, sono semplici e genuini e vanno bene per accompagnare caffè, latte e cappuccino. Oppure se preferite nel tè delle 17:00.

La consistenza e la friabilità hanno conquistato parecchie mie conoscenze; ma ciò che probabilmente piace di più è la semplicità con la quale si può realizzare.

Utilizzando prodotti semplici e salutari, possiamo ottenere dei biscotti davvero prelibati degni di un forno che si rispetti. Ecco come realizzarli.

Biscottini con scaglie di cioccolato: Ingredienti

300 g di farina 00 + q.b per la lavorazione

120 g di zucchero

Olio d’oliva 90 g

1 bustina di lievito per dolci

La buccia grattugiata di un limone Biologico

3 uova

150 g di cioccolato ridotto in scaglie grossolane (scegliete voi se fondente o al latte.)

Una fialetta di aroma alla vaniglia

Formine per biscotti

Biscottini procedimento

Come prima cosa prepariamo la leccarda del forno (oppure una teglia adatta) e la rivestiamo di carta forno.

Poi su un tavolo da lavoro ben pulito, versiamo la farina a fontana dopo averla setacciata bene. Formiamo un incavo e versiamo le uova, poi lo zucchero e la buccia grattugiata del limone e il lievito.

Di seguito con una forchetta iniziamo a impastare delicatamente evitando che i liquidi fuoriescano dai bordi.

A filo, poco alla volta e sempre impastando, iniziamo a versare l’olio. Quando l’impasto comincerà a indurirsi, mettiamo via la forchetta e iniziamo a impastare con le mani.

Il piano da lavoro dovrà essere sempre ben infarinato per evitare che la frolla si attacchi.

Dobbiamo ottenere un composto liscio, omogeneo ma non colloso.

Ora a poco a poco inseriamo il cioccolato in scaglie facendo rapprendere un po’ per volta. Tra una ripresa e l’altra, facciamo scendere a gocce la fialetta alla vaniglia, che terminiamo con il cioccolato stesso.

Sospendiamo un momento e accendiamo il forno statico a 180° (se il vostro tende a cuocere troppo velocemente abbassate a 175°).

Riprendiamo la lavorazione, terminando con il cioccolato.

A questo punto non ci resta che stendere l’impasto con il mattarello sul piano sempre ben infarinato.

La sfoglia ben stesa, dovrà essere di 3-4 mm non di più.

Facciamo tante formine, e poi con i ritaglini d’impasto ne ricaviamo altre dopo aver riaddensato lo stesso.

Iniziamo a poggiare i biscotti sulla leccarda e terminiamo. Probabilmente serviranno più infornate.

Poniamo i biscotti in forno e facciamo cuocere per 25-30 minuti circa. Il color “latte macchiato” indicherà la cottura perfetta.

Una volta cotti fate raffreddare. Se gradite, potete spolverizzare con cannella e zucchero a velo ma anche così sono ottimi.

Leggi anche la ricetta dei biscotti di pasta frolla bagnati al cioccolato.

error: Content is protected !!